Claudio Griggio

Consulente scientifico

Insegnamenti: Letteratura del Rinascimento

Si è formato presso l’Università di Padova alla scuola di V. Branca, M. Pastore Stocchi, M. Pecoraro e V. Zaccaria. Nel 1987 è diventato Associato di Letteratura italiana del Rinascimento presso l’Università di Trieste, per poi essere chiamato all’Università di Udine dove ha tenuto la cattedra di Letteratura italiana fino al 2015. La sua attività scientifica riguarda il Trecento (Dante, Petrarca e Boccaccio) e l’Umanesimo (Barbaro, Guarino, Bruni, Traversari, Poliziano, Navagero). Ha esteso i suoi interessi di ricerca anche al Settecento (A. Conti, la “Galleria di Minerva”), con qualche incursione nel Novecento (A. Zanzotto). Condirige con P. Viti “Archivum mentis. Studi di filologia umanistica”, e con R. Rabboni la “Rivista di letteratura religiosa italiana”; fa parte della Redazione di “Lettere Italiane” dagli anni Settanta. È Socio dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti (dal 2004) e dell’Accademia di Udine.